esempi di onboarding in azienda

Pubblicato il 11/04/2024

Avete trovato il vostro futuro capocantiere, il futuro addetto alle vendite o il prossimo capo reparto? Il successo dell'onboarding di un nuovo dipendente è una questione cruciale per qualsiasi azienda, in modo che possa assumere con successo il suo nuovo ruolo.
 
Deve fare tutto il possibile durante la fase di inserimento, nota anche come onboarding. Si tratta di una fase importante per

  • Creare un legame
  • Dare una prima impressione positiva
  • Trasmettere i valori e la cultura dell'azienda
  • Consolidare l'impegno.

Questa fase cruciale prevede la presentazione del nuovo dipendente ai suoi colleghi e al mondo esterno.

20% dei nuovi assunti in un'azienda vuole lasciala già dal primo giorno.

econdo uno studio dell'Osservatorio HRIS

In qualità di responsabili delle risorse umane o di manager, potete rendere più semplice l'arrivo di un nuovo assunto. Ecco perché abbiamo raccolto 5 esempi di onboarding per presentare un nuovo dipendente nella vostra azienda.

Esempio di onbarding #1: avvisare dell'arrivo di un nuovo dipendente sullo strumento di comunicazione

L'integrazione di un nuovo dipendente è qualcosa che si prepara! Per iniziare, dovete informare i vostri team dell'arrivo del nuovo dipendente. È la cosa più importante. Parlando con i team in anticipo, ci si assicurerà che tutti siano al corrente nello stesso momento.

82% delle aziende non si sente pronto all'arrivo di un nuovo dipendente

Secondo uno studio di Deloitte

L'obiettivo è quello di evitare delusioni e di coinvolgerli nel processo di integrazione. Questo annuncio è un'importante azione di comunicazione interna.
 
Ma come annunciare l'arrivo di un nuovo dipendente? Il modo più efficace è pubblicare la notizia attraverso il vostro strumento digitale di comunicazione interna. Precisate alcune cose importanti:  

  • Titolo di lavoro
  • I compiti che gli verranno affidati
  • La data di arrivo
  • Alcune informazioni generali

Non esitate a utilizzare gli strumenti di creazione di contenuti. Vi aiuteranno a creare una presentazione originale per il vostro nuovo dipendente e a sostenerlo nella sua nuova avventura professionale.

Un esempio: "Salve a tutti, da lunedì prossimo il team vendite si espande. Daremo il benvenuto a Matteo che si unirà a noi come Product Manager. Il suo compito sarà quello di gestire la vita del nostro prodotto di punta, dalla progettazione alla distribuzione, e sarà responsabile dell'intera strategia promozionale.
 
Avrete l'opportunità di incontrarlo e di conoscerlo durante la colazione di benvenuto che si terrà lunedì alle 9:30. Vi preghiamo di dargli un caloroso benvenuto. A presto!".

Questa potrebbe essere l'occasione per nominare il vostro sponsor. Il sistema di mentoring è una parte preziosa del processo di onboarding in azienda, che aiuta a facilitare l'arrivo del nuovo arrivato. Il mentore designato aiuta il nuovo dipendente ad ambientarsi e a familiarizzare con l'azienda.

Esempio di onbarding #2: organizzare una colazione dedicata all'accoglienza di un nuovo dipendente

Per dare al vostro nuovo dipendente dei punti di riferimento durante l’arrivo, potete dargli il benvenuto durante la colazione. L'idea di questa colazione è quella di conoscersi e di creare un'atmosfera amichevole che favorisca la discussione. La colazione fa parte del kit di onboarding per i nuovi dipendenti!
 
Riunite i vari membri del personale o del suo ambiente di lavoro. Questa sarà la prima occasione per presentargli i nuovi colleghi e metterlo a suo agio.
 
Non dimenticate di informare il vostro personale in anticipo. Potete inviare un'e-mail, pubblicarla sul vostro strumento di comunicazione interna o inviarla direttamente tramite messaggistica istantanea.

Non amate le colazioni? In questo caso, optate per un pranzo: è altrettanto conviviale e l'attenzione sarà altrettanto apprezzata.

Esempio di onbarding #3: lasciate che un nuovo dipendente si presenti con una breve biografia

Potete anche utilizzare il vostro strumento di comunicazione per far presentare il nuovo collega. Suggeritegli di scrivere una breve biografia, in modo che i colleghi possano conoscerlo meglio:

  • Chi è?
  • Da dove viene?
  • Quali sono le sue esperienze professionali precedenti?
  • Quali sono le sue passioni?
  • E così via.

Sono liberi di scegliere ciò che vogliono condividere.

Può anche pensare fuori dagli schemi e proporre un messaggio più originale, ad esempio:

  • Un ritratto cinese
  • Un'infografica
  • Un messaggio audio
  • Un video 

Esempio di onbarding #4: annuncio dell'arrivo di un nuovo dipendente sui social network

Approfittate dell'arrivo di un nuovo dipendente per creare contenuti innovativi. Si sentiranno davvero integrati nella loro nuova azienda. È anche un'opportunità per interagire con la vostra comunità condividendo la vita della vostra azienda.
 
Ad esempio, potete annunciare il loro arrivo su social network come LinkedIn, Facebook o Instagram.

Presentarli all'esterno dell'azienda vi aiuterà a costruire un rapporto positivo e di fiducia con il nuovo assunto. Si sentirà subito parte integrante dell'azienda.

Potreste creare un piccolo filmato per esempio. Questo formato popolare si adatta perfettamente ai social network come LinkedIn o Facebook.

Per risparmiare tempo, non esitate a riciclare i contenuti utilizzati nel vostro strumento di comunicazione interna. Il testo della pubblicazione che annuncia l'arrivo di un nuovo dipendente è un contenuto semplice da riciclare.
 
Mettere in evidenza il lavoro dei dipendenti e la vita interna dell'azienda pubblicando contenuti, foto e video sui vostri social network vi aiuterà a valorizzare il vostro employer brand.

Esempio di onbarding #5: presentare un nuovo dipendente a tutti i reparti con un tour dei locali

Il tour dei locali dell’azienda offre ai nuovi arrivati l'opportunità di orientarsi e di scoprire gli uffici, ma non solo. Potranno avere una visione d'insieme dell'organizzazione e conoscere i membri di ciascun team.

Potranno fare domande e chiacchierare con loro, e questa visita li aiuterà a ricordare più rapidamente i nomi di ciascuno. Ora avete le basi per migliorare l’esperienza di un nuovo dipendente.
 
Il successo del processo di integrazione si misura non solo dalla fedeltà del nuovo dipendente, ma anche dalla sua disponibilità:

  • A comprendere la cultura aziendale
  • Ad integrarsi nell'organizzazione del lavoro e nell'organigramma
  • Ad avere buone relazioni commerciali

Perché non dimentichiamolo: l'integrazione di un nuovo arrivato è un processo continuo e importante durante tutto il periodo di prova, che contribuisce a creare un rapporto solido con la nuova azienda. Questi diversi esempi di onboarding vi aiuteranno a dare il benvenuto ai nuovi dipendente nella vostra azienda.

Nella nostra checklist dell'onboarding, troverete i passi da compiere per integrare i vostri nuovi dipendenti e i consigli dei nostri esperti su come garantire i loro primi mesi in azienda: 

 

 

Volete migliorare la vostra comunicazione interna? Discutiamo insieme il vostro progetto e scoprite come Steeple sta migliorando la vita lavorativa di oltre 250.000 dipendenti.

 

 

Richiedi una demo

 Domande frequenti (FAQ)

Che cos'è la comunicazione aziendale?

La comunicazione interna definisce il flusso di informazioni scambiate tra i membri di un'azienda, di un'associazione o di un ente locale. A lungo sottovalutata, la comunicazione interna svolge oggi un ruolo fondamentale per il buon funzionamento e la crescita delle aziende. In particolare, rafforza la cultura aziendale e l'impegno dei dipendenti...

 

 Vedi la nostra pagina Comunicazione interna: definizione, strumenti e sfide

Perché utilizzare uno strumento di comunicazione interna?

La comunicazione aziendale interna è importante per:

  • aumentare l'impegno dei dipendenti
  • migliorare la qualità della vita sul lavoro
  • rafforzare la cultura aziendale

Una comunicazione interna efficace significa fidelizzazione dei dipendenti, un processo di reclutamento di successo e una gestione fluida. Sono tutti fattori chiave per attrarre talenti in tutti i vostri reparti e distinguervi dalla concorrenza.

Come scegliere lo strumento giusto di comunicazione interna?

La comunicazione interna aziendale non è facile: le informazioni non sono sempre condivise al momento giusto, non sono accessibili a tutta l'azienda o non sono distribuite alle persone giuste. Uno strumento di comunicazione interna efficace permette di:

  • facilitare gli scambi tra i dipendenti
  • automatizzare il piano di comunicazione
  • distribuire le informazioni a tutti i dipendenti, anche a quelli offline.

Ma è comunque necessario scegliere lo strumento giusto...  

 

  Maggiori informazioni alla pagina Strumenti di comunicazione 

 



Contenuti